Top Social

Image Slider

{Originality}

lunedì 20 maggio 2013



Questo è il post che non avrei mai voluto scrivere...
 }{
Anche se ultimamente ci si mostra sempre più , 
forse nella speranza di suscitare emulazione , 
per chi mette passione nel suo lavoro , 
essere copiato rimane sempre uno di quei dilemmi irrisolti :
 gratificazione o delusione...?

Sarebbe un segno di ammirazione 
se il mio impegno venisse preso e una volta rielaborato , 
assunto un migliore valore , 
ma depredare qualcosa che non ti appartiene
 e copiarlo freddamente , rifilandolo per proprio...

La creatività si alimenta dell'amore 
per se stessi e per gli altri...

Vorrei sapere il vostro parere in merito
e se mai è succeso a qualcuno di voi...
come avete reagito?

Grazie per essere qui!





{Acqua di Rose}

giovedì 9 maggio 2013


Quante volte avete sognato 
un lungo bagno immerse tra petali rosa....?
Un profumo che evoca antichi gesti di bellezza : 
calmante , quanto mai femminile e seducente ;
la regina dei fiori è associata da sempre all'amore , 
alla purezza e alla passione.

Vaporizzo l'acqua di rose sul viso per completare i gesti di pulizia ,
 e subito dopo applico una o due gocce di olio di Riso 
(ricco di vitamina E) , o di Jojoba , 
o Argan per una coccola in più !

Le proprietà :
astringente , tonificante , antirughe , anti rossori .

Con il gelsomino , diviene la mia acqua corpo preferita : 
dopo la doccia , 
per lasciare una scia di profumo delicato e romantico
 ....................................


Di cosa avrete bisogno :

Rose , ovviamente ;)
Pentola con coperchio.
Recipiente resistente al calore o ciotola in acciaio inox ,
(abbastanza piccolo da stare dentro la pentola).
Ghiaccio.
Acqua.
Riempite la pentola con l'acqua e i petali ; 
l'acqua deve essere sufficiente a coprire i petali .

Sistemate la ciotola al centro della pentola, 
facendo attenzione che l'acqua non debordi al suo interno.
Ora coprite la pentola con il coperchio capovolto a testa in giù, 
e portate a ebollizione. 
Una volta che l'acqua inizia a bollire , riempite la parte superiore del coperchio 
(sempre capovolto) con cubetti di ghiaccio.
Io non avendone di pronto,
ho rimediato con una mattonella ghiaccio
ma è preferibile usare i cubetti.
Ridurre la fiamma e far sobbollire per circa 1 ora.
Il contrasto calore / ghiaccio , crea condensazione !
Piano piano , la condensa gocciola nella ciotola 
(grazie al coperchio capovolto ) 
lasciando una pura acqua di rose deliziosamente profumata.
Conservate in una bottiglia di vetro , precedentemente ben pulita ,
al riparo da luce e da fonti di calore .
 Aggiungendo qualche goccia di conservante naturale Cosgard
si allunga la durata ;)

Qualche suggerimento :

Scegliete solo rose sbocciate da poco , non appassite ;
il momento migliore per la raccolta è al mattino presto .

Usate solo rose non trattate con sostanze chimiche ,
 o di cui siete sicure della provenienza.

Con questo metodo di distillazione , si ottiene un'acqua incolore : per dare un tocco di rosa , si può aggiungere una goccia di macerato di hibiscus o succo di barbabietola.

Aggiungete più ghiaccio se necessario, controllando di tanto in tanto il livello dell'acqua (sia dentro la pentola , che nella ciotola).

Sistemate il ghiaccio nei sacchetti per il freezer, 
per facilitarne rimozione (una volta sciolto) e ricambio veloce.

Filtrate l'acqua rimasta nella pentola e usatela per profumare l'ambiente o per un bagno da regine !

L'ideale sarebbe avere un distillatore , ma nel frattempo ,
la prossima volta adagierò i petali all'interno di una vaporiera , 
in modo da tenerli lontano dall'acqua ;)
  
Spero che il post (lunghissimo) vi sia piaciuto !
 Chi di voi proverà ? Aspetto i vostri commenti !
Un abbraccio ^^
 


{Domani}

martedì 7 maggio 2013



 "Non rimandare a domani quello che potresti fare oggi"
Benjamin Franklin

Ma oggi proprio non ce la faccio ;)
A presto con la ricetta per l'acqua di rose !
Nel frattempo...vi lascio queste foto :
peccato non si senta il profumo ^^



{Maggio e le sue Rose}

venerdì 3 maggio 2013
Cogliere il bello in ogni cosa...sarà questo il segreto dela felicità?
Forse si... 
anzi , ne sono sempre più sicura !

Nel fine settimana cercherò di cogliere il profumo di queste rose...
 conserverò il loro aroma distillandone i petali.

 Semplicemente felice di "fare"

Buon mese di Maggio ^^



Auto Post Signature

Auto Post  Signature